Questa poesia l’ho letta in uno studio medico e l’ho cercata tanto su internet! Finalmente l’ho trovata e la voglio condovidere con voi;)

“Un bambino che stava per nascere, chiese a Dio.

So che domani mi invierai sulla terra; ma come potrò vivere lì così piccolo e indifeso, come sono?
Tra i molti angeli ne ho scelto uno per te che ti sta già aspettando: lui avrà cura di te.
Ma dimmi: qui in cielo, non faccio che cantare e sorridere, ed è sufficiente per essere felice.
Il tuo Angelo ti canterà e ti sorriderà ogni giorno, tu sentirai il suo amore e sarai felice.
E come farò a capire quando la gente parla se non so la lingua strana che parlando gli uomini?
Il tuo Angelo ti dirà le più dolci e tenere parole che potrai ascoltare e con grande pazienza e amore ti insegnerà a parlare.
E che cosa farò quando vorrò parlare con te?
Il tuo Angelo metterà le tue manine giunte e ti insegnerà a pregare.
Ho sentito che sulla terra ci sono uomini cattivi, chi mi difenderà?
Il tuo Angelo ti difenderà anche a costo della propria vita.
Ma sarò sempre triste perché non ci vedremo più Signore.
Il tuo Angelo ti parlerà di me e ti insegnerà il modo di ritornare alla mia presenza; anche se sarò sempre al vostro fianco.

In quel momento, una grande pace regnò in cielo ma già voci terrestri si potevano sentire, allora il bambino preoccupato  delicatamente chiese:

Mio Dio, sto per andare, dimmi il suo nome, come si chiamerà il mio Angelo?
Il suo nome non ha importanza, ma tu lo chiamerai “MAMMA“”

Io la trovo di una bellezza unica 🙂

 

Ti darò un angelo

4 pensieri su “Ti darò un angelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *