Ciao a tutti, ancora non si chiude lo scandalo della assoluta mancanza di trasparenza da parte del Ministero della Salute Italiano sulla situazione dei ritiri cautelativi dei lotti del vaccino Infanrix Hexa (utilizzato per la vaccinazione esavalente) prodotto dalla ditta Glaxo Smithj Kline, e già esplode un’altra “bomba” : il divieto assoluto di acquisto, commercializzazione ed utilizzo del vaccino antinfluenzale della Novartis.

Di seguito il link della pagina del Ministero della Salute

Avviso Urgente Min.della Salute

Novartis «ha ammesso le proprie responsabilità in ordine dapprima alla mancata e poi all’imperfetta comunicazione all’Aifa (Agenzia Italiana per il FArmaco) circa i controlli eseguiti su alcuni lotti della produzione».
Questo l’esito del faccia a faccia di ieri sera tra il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il direttore dell’Aifa, Luca Pani e i vertici della multinazionale svizzera, Francesco Gulli (AD di Novartis Vaccines), Rino Rappuoli (responsabile mondiale della ricerca Novartis Vaccines) e Russell Thirsk (responsabile mondiale della produzione di Novartis Vaccines).

Chi ci legge sa che noi siamo una famiglia obiettrice, non crediamo nel modo più assoluto che i vaccini siano utili e/o necessari ma, al di là di questo, credo proprio che si stia toccando il fondo e spero di non ascoltare più in giro idiozie del tipo: Se li ritirano vuol dire che i controlli funzionano!!! SIGNORI: I CONTROLLI FUNZIONERANNO PURE (?!?!?!?!?!?!?!?!?) MA QUESTI MEDICINALI NON SONO SICURI!!!!!!!!!!!!!!!!

 

Stop del Ministero ai vaccini Antifluenzali della Novartis!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *