“Se il tuo bambino non sorride, inizia a ricercare il tuo sorriso

Se è nervoso, misura il tuo nervosismo nei suoi “capricci”

Se è violento, misura la violenza che gli offri ogni giorno

Se non socializza, misura quanto gli hai parlato male degli altri

Se non ha stima di sé stesso, misura tutte le volte che non hai avuto stima di lui”

UnPediatraPerAmico

 

Sorrisometro di UPPA

2 pensieri su “Sorrisometro di UPPA

  • 27 novembre 2012 alle 14:45
    Permalink

    A proposito di "capricci"

    Rispondi
  • 28 novembre 2012 alle 08:58
    Permalink

    Credo che il problema sia semplicemente che è molto più facile dar la “colpa” ai presunti capricci piuttosto che mettersi in discussione come persona (ancor prima che come genitore)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *