Il titolo sembrerà stupido ma poi tanto stupido non è.

Quando sono mesi che non dormi cominci a non esser più tanto lucida e ti ritrovi arrabbiata verso il mondo intero con le lacrime facili e soprattutto ad aver il terrore di prendertela con la cosa che ami di più: tuo figlio. Una volta esistevano i nuclei famigliari enormi, fatti di tante donne che ti aiutavano, anche ad imparare a fare la mamma nella pratica, e se allattavi a lungo loro ti sostenevano, se utilizzavi i pannolini lavabili (allora c’erano solo quelli) li lavavano, mi ricordo mia nonna sulla sua sediolina accanto al camino che cullava ognuno dei miei cugini! Ora se vuoi fare il genitore ad alto contatto preparati ad un inferno; certo il sorriso del tuo bambino e la consapevolezza della scelta educativa migliore per voi ti ripaga, ma quando la stanchezza incombe e sei da sola purtroppo le certezze vacillano e, ammetto, ti viene in mente che in fondo il metodo Estivill potrebbe non essere una cattiva idea!

Di certo non ti aiutano le compassionevoli parole di tutti quelli che ti dicono: Poi passa … … Non importa se la casa non è in ordine … …etc …   e tu vorresti solo gridare: MA LA DIFFERENZA FRA “IN ORDINE” E “PULITA” LA CONOSCI? Il bagno di casa andrà pulito ogni tanto? Se Mario gattona dovrò passare la scopa ogni tanto? E potrei anche farmi una doccia ogni tanto? Magari lavarmi i capelli? E perché no, magari pranzare ogni tanto?

Chi non lo prova non può capire … … certo che passerà, bisogna capire se starò già in cura da uno bravo 🙂

Comunque questo articolo spiega mooolto meglio di me che oltretutto sono pure fortunata: almeno non lavoro!

Bambini che non dormono (Fonte: Autosvezzamento.it)

Non dormire fa arrabbiare!

4 pensieri su “Non dormire fa arrabbiare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *