Il fianco, la nostra posizione preferita!!!

Molte mamme la utilizzano per pochissimo tempo, noi invece l’abbiamo amata da subito ed utilizzata tantissimo; ancora oggi che abbiamo ormai due anni e mezzo, capita di prendere al volo la corta o la anelli ed utilizzarla.

Mettere Mario sul fianco è stato naturale, ho accolto il suo bisogno di vedere il mondo con la mamma accanto a sé; ho adorato averlo guancia a guancia mentre iniziava ad osservare ciò che era oltre “noi”.

Una delle cose che apprezzavo di più era vedere come partecipava attivamente all’esser portato; quando era pancia a pancia ero io mamma che lo portavo, sul fianco invece, premendo con le sue gambine, indicando con le manine e guardandosi intorno mi faceva capire di esser pronto a “camminare” da solo, mi chiedeva di iniziare a lasciarlo andare per la sua strada.

Ho sempre amato molto averlo a contatto e questa posizione mi permette(va) comunque di poterlo abbracciare e baciare in ogni momento pur lasciandogli la sua autonomia.

Il “fianco” mi ha anche insegnato l’importanza del fare bene la seduta. Quando Mario stava pancia a pancia controllavo bene che la stoffa della fascia fosse posizionata in modo idoneo, che andasse da un ginocchio all’altro ma lui era piccolino quindi sistemata la legatura era fatta. Sul fianco invece ho dovuto imparare ad utilizzare la stoffa al meglio dal momento che con i suoi movimenti, nel caso non fosse stata fatta ad hoc, avrebbe potuto dare dei problemi di “stabilità”.

Insomma, questa posizione ha aperto nuovi orizzonti sia a mio figlio che a me, sarà per questo che la amiamo particolarmente 🙂

Il fianco, la nostra posizione preferita!!!

3 pensieri su “Il fianco, la nostra posizione preferita!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *