Oggi siamo stati alla Festa di Primavera della Scuola Rudolf Steiner Il Giardino dei Cedri di Roma. Non c’eravamo mai stati e siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla struttura; ogni “padiglione” è immerso nel giardino della scuola, le aule sono semplici e curate, l’odore del legno si respira ovunque, i cesti di vimini in cui son riposte le lane e le stoffe dei bambini, le loro bisacce, i loro asciugamanini in bagno, tutto richiama la natura e la naturalezza con la quale si educano i bambini; traspare un senso di calma e, quasi, di lentezza “meditativa”.

Dopo il pranzo c’è stato lo spettacolo in cui ogni ragazzo ha potuto dar prova delle sue abilità ed è stato molto bello. Abbiamo poi mangiato un po’ di terriccio, giocato con le foglie, passeggiato per i vialetti e osservato i bimbi più grandi che si divertivano. Abbiamo comperato dei colori a mattoncino bellissimi con i quali Mario si divertirà sicuramente.

Poi abbiamo partecipato al laboratorio per realizzare folletti di primavera (che non si chiamano folletti ma non mi ricordo più come si chiamano!!!) e comperato una bellissima coroncina.

Siamo stati benissimo, abbiamo chiacchierato con altre mamme che vivono già la scuola Waldorf con i loro bambini e incontrato tanti amichetti, immersi in un ambiente semplice, genuino e allo stesso tempo stracolmo di vitalità.

Siamo sempre più convinti che questa sia la scuola adatta a noi; rimane da capire se ad Anguillara sarà possibile farla nascere, noi saremo in prima fila affinché sia nel nostro percorso di istruzione.

Ed ora qualche foto 🙂

Festa di Primavera alla scuola Steineriana Il Giardino dei Cedri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *