Quest’anno abbiamo optato per la Puglia. Lo scorso anno andammo a Martin Sicuro in Abruzzo presso  il Sympathy hotel trovato cercando nel sito Italy Family Hotels. Mario aveva sei mesi e ci serviva un albergo a sua misura; sentivamo il bisogno di completo relax e così optammo per un “tutto incluso”. Ci siamo trovati benissimo e lo raccomandiamo a tutti i genitori con bimbi piccoli che non vogliono pensare a nulla (basta attraversare la strada per essere in spiaggia e la cucina prepara anche menu-svezzamento).

Quest’anno l’età di Mario avrebbe permesso anche di viaggiare un po’ di più, sia per arrivare alla nostra destinazione, sia durante la settimana di vacanza e così, complice il fatto che il papà ha origini pugliesi, ci siamo decisi per la Puglia, abbiamo cercato un po’ di materiale turistico e ci siamo imbattuti nel Portare Ufficiale del Turismo della Regione Puglia, sito veramente utilissimo, con itinerari da poter scaricare e stampare!

Scelta la Regione viene il bello perché la destinazione finale va scelta con accuratezza pena una vacanza da dimenticare, vabbè la Puglia è tutta bella ma abbiamo comunque delle necessità ben definite: prima di tutto un luogo vicino al mare, spiagge di sabbia per poter far giocare il bambino ed infine la decisione delle decisioni: non far nulla in agriturismo e/o albergo pagando lo scotto del prezzo e della mancanza di libertà in cucina o prendere un appartamentino in villaggio e sfaccendare comunque?

La scelta è stata facile dal momento che, essendo vegani, non abbiamo trovato un “tutto incluso” che tenesse conto dei nostri bisogni perciò abbiamo iniziato a cercare un villaggio vacanze vicino al mare. Uno dei primi siti che ho controllato è stato quello del Programma Bandiera Blu e, in base alla lista, mi sono andata a guardare i siti dei comuni selezionati. Uno di quelli che mi ha colpito di più è stato Polignano a Mare ma le spiagge sono di scogli e quindi l’ho dovuto depennare (anche se poi siam tornati per visitarlo e ci è rimasto nel cuore ma questa è un’altra storia); ho inziato a scendere verso Brindisi ed ho trovato questo Residence Rosa Marina (da non confondere con il Resort che è tutta un’altra cosa).

I prezzi ci sono sembrati buoni, spiagge di sabbia, vicinissimo ad Ostuni e a tanti altri luoghi da poter visitare … … ok deciso e prenotato 🙂

Quest’anno si va in Pugliaaaaaa!!!!!!

 

Diario della vacanza in Puglia-La scelta del villaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *